IL GIOCO E' RISERVATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI E PUO' CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA
I CONTENUTI DI QUESTO SITO SONO RISERVATI AI MAGGIORENNI.

Come si Gioca a Ramino

Navigare Facile


Nella versione base del Ramino il mazziere distribuisce inizialmente 7 carte, ma in altre versioni se ne danno 10, nella Scala Quaranta 13.
Le carte restanti sono poste coperte sul tavolo a formare il 'tallone', da cui durante la partita verranno pescate nuove carte; una carta del tallone viene scoperta prima dell'inizio della partita e rappresenta l'inizio del 'pozzo', cioè l'insieme di tutte quelle carte che verranno scartate.
A turno i giocatori pescano dal tallone una carta e dopo avere fatto le eventuali combinazioni, ne scartano un'altra o anche la stessa pescata nel caso non sia di vantaggio).
Nel Ramino classico le carte vanno tenute in mano fino a che non si chiude. Nella Scala Quaranta invece è possibile 'aprire', cioè posare sul tavolo le combinazioni man mano che le si creano.
In questo caso gli altri giocatori potranno scartare ulteriori carte combinandole con quelle già posate sul tavolo da lui stesso o dagli avversari; inoltre eventuali Jolly posati potranno essere prelevati nel caso che un giocatore venga in possesso della carta che quel Jolly sostituiva.
Vince colui che per primo chiude, cioè combina tutte le proprie carte riuscendo anche a scartare. Esiste comunque anche una variante di questo gioco che prevede la chiusura senza scarto.
Il Ramino nella versione a punti prevede il calcolo del punteggio ottenuto dai giocatori, procedendo in questo modo:
chi vince prende 10 punti positivi e chi perde prende tanti punti negativi quant'è la somma dei valori delle carte che ha in mano. Chi raggiunge i 101 punti in negativo viene eliminato e potrà rientrare solo pagando una penale (tassa).

Tra le varianti del Ramino ricordiamo:
-Ramino con Jolly Immaginario, in cui il giocatore può considerare e dichiarare una determinata carta come 'Jolly';
-Ramino con Battuta: se un giocatore è interessato alla carta scartata da un avversario ma non è ancora arrivato il suo turno, può bussare sul tavolo per manifestare il suo interesse; il giocatore che è di turno potrà decidere se accordargliela, e quindi rinunciare al suo diritto di impossessarsene. Nel caso accetti, colui che ha bussato dovrà pescare due carte supplementari dal tallone, oltre a quella scartata.
-Gin Ramino: si gioca in due e gli Assi hanno solamente valore uno ai fini della scala; combinando tutte e 10 le carte si fa 'Gin' ; se le carte non combinabili valgono, sommate, meno di 10, allora il giocatore può 'bussare' cioè scende la proprie carte sul tavolo. A questo punto l'avversario scende anche le proprie e vince chi ha carte spaiate di minor valore.
-Scala Quaranta: si può aprire con combinazioni di almeno 40 punti.